martedì 18 ottobre 2011

Ci risiamo...

Aggiornamento: hanno modificato il post! Hanno mostrato onestà intellettuale e di questo ringrazio. 

Come accaduto qualche mese fa, ho trovato qualcuno che usa spudoratamente il mio lavoro, facendolo passare per proprio.
Non vorrei essere antipatico, ma ogni volta che uso materiale altrui, ho la decenza di segnalare chi sia l'autore. Quando ho scoperto che il titolo del blog, oltre che essere la prima scritta sul mio diario, è il titolo di un libro di Jovanotti (mea culpa: lo ignoravo completamente), ho subito modificato, variando la sintassi da "il grande boh" a "il grande: boh?". A onor del vero, doveva essere il secondo il titolo del blog, ma mi era parso poco incisivo, quindi avevo optato per quello senza punteggiatura, fino al giorno in cui ho scoperto di aver, involontariamente, copiato un titolo.
La volta scorsa, come riportato in questo post, il proprietario del sito mi ha subito contattato, scusandosi, poi ha cazziato chi gli ha fatto il sito che, a sua volta, mi ha contattato scusandosi ed ha modificato il contenuto (mi sarebbe bastata la citazione nel post). Questo è stato un gesto bellissimo, che ha dimostrato la serietà di queste persone.
Oggi, in pausa pranzo, ho guardato le statistiche del blog e, per gioco, ho cliccato sulla pagina del motore di ricerca con le chiavi di ricerca che indirizzavano a me. Per un caso fortuito, mi è caduto l'occhio su uno dei tanti risultati e la frase che ho letto era fin troppo familiare. Ho contattato gli autori del sito ed ora aspetto risposta. Questa è la pagina incriminata e questo è il mio post: identici.
Confido nella buona fede dei proprietari del sito e che la faccenda si risolva subito.
Tanto per cambiare, di tutti i post che mi si può rubare, proprio quello che mi fa da traino al blog e, anche se non dovrei ammetterlo, mi fa ancora male quando lo leggo. Parole nelle quali ho riversato tutta la frustrazione per una situazione che stava andando verso lo sfascio, da cui sono uscito fingendo un disinteresse inesistente (sono un ottimo attore), malgrado qualcosa bruciasse dentro.
Per fortuna, ho trovato chi ha sopito tale fuoco.
Il suddetto sito non permette i commenti, ma ha il link per i contatti, in alto. Sapete cosa fare (mi raccomando: educatamente!!!!!!!).

Marco Drvso

Posta un commento